Tag Archive for premio nobel per la letteratura

L’abito non fa il Nobel

di Martina Citterio

Il premio Nobel per la letteratura è un riconoscimento a cui ogni scrittore ambisce per coronare la propria carriera. Nel 2017 è stato assegnato allo scrittore inglese, di origini giapponesi, Kazuo Ishiguro. Si era dato per favorito l’ormai popolarissimo, anche in Italia, scrittore giapponese Murakami Haruki,

Heinrich Bӧll, opinioni di uno scrittore

Il 21 dicembre 1917 nasceva a Colonia Heinrich Bӧll, tra i più importanti scrittori tedeschi del secondo dopoguerra. Molte delle sue opere sono state ricondotte alla cosiddetta ‘letteratura delle macerie’. Fu  narratore delle sofferenze e delle contraddizioni della società a cui lui stesso apparteneva, prima attraversata dal nazismo poi dagli orrori del secondo conflitto mondiale.

T.S. Eliot: tra Dante e il modernismo

di Francesca Radaelli

t-s-_eliot“Classicista in arte, monarchico in politica e anglo-cattolico in religione”: così si definiva Thomas Stearns Eliot, il grande poeta  nato a Saint Louis, nel Missouri americano, il 26 settembre 1888, ma

Nadine Gordimer, l’africana bianca che raccontò l’apartheid

gordimer nadineIl Sudafrica dell’apartheid, razzista, ingiusto, violento, è lo sfondo dei suoi romanzi e dei suoi racconti. È il ‘suo’ Sudafrica, quello in cui lei Nadine Gordimer, è nata – il 20 novembre 1923, a Johannesburg –  da genitori bianchi di origini ebraiche, e dove è vissuta sino

Sartre rifiuta il Premio Nobel

JeanPaulSartreIl 22 ottobre 1964 Jean Paul Sartre rifiuta il Premio Nobel per la Letteratura, conferitogli dall’Accademia Svedese.

Il gesto, senza dubbio di grande impatto, viene compiuto da un filosofo che rappresenta il prototipo dell’intellettuale ‘impegnato’, sulla ribalta

20 agosto 1901: nasce Salvatore Quasimodo

220px-Salvatore_Quasimodo_1959Siciliano di origini, di penna e di temperamento. Salvatore Quasimodo, nacque a Modica, il 20 agosto del 1901, dove, a malincuore, non poté trascorrere l’infanzia e la giovinezza a causa dei frequenti spostamenti del padre, capostazione. Sicilia che divenne