Teatro alla Scala: ingresso a due euro per i giovani

La Redazione

Portare la cultura vicino alle nuove generazioni, avvicinarle al mondo del teatro. E’ questo il motivo per cui il biglietto per assistere alla Traviata o alla Manon Lescaut, allo Schiaccianoci o a Giselle (queste alcune delle proposte in programma per la prossima stagione al teatro alla Scala di Milano) costerà solo due euro per i ragazzi da 18 a 25 anni. E’ un’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali, annunciata dal Ministro Alberto Bonisoli.
E la Scala di Milano, che non è nuova a queste iniziative, partirà proprio dalla prossima stagione 2018-2019 con i biglietti a 2 € per le 15 opere e i 7 balletti in programma. (vedi programma). 

Come abbiamo fatto per i musei – ha dichiarato Bonisoli – ci sarà la possibilità per i giovani di acquistare biglietti a prezzo ridotto: 100 posti per loro in ogni rappresentazione“. Questo significa che duemiladuecento giovani under 25 potranno usufruire di questo vantaggio e accedere al tempio della musica senza spendere cifre da capogiro. Al Teatro dell’opera della Scala un posto in platea costa 276 € e da 111 a 31 €  il posto in galleria.

Naturalmente la proposta è valida per tutti i teatri che hanno aderito all’iniziativa. Il progetto, difatti, è stato proposto ad altre quattordici Fondazioni Liriche e tutte hanno aderito.

16 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code