Teatro Manzoni Monza: primo appuntamento con la prosa

Primo appuntamento Grande Prosa al Teatro Manzoni di Monza. La stagione si apre giovedì 26 con repliche fino a domenica 29 con “Non ti pago”, uno dei testi più noti della prima drammaturgia eduardiana ed anche uno dei più divertenti. E’ una storia che parla di sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari di un’umanità dolente e sfaccendata,  che nella cruda realtà quotidiana fatta di paure, angosce e miseria non rinuncia però alla speranza, all’illusione, all’ingenua attesa di un colpo di fortuna che determini un futuro migliore.

Il protagonista Ferdinando Quagliuolo, è personaggio ambiguo e surreale, che vive tra sogno e realtà. Gestore di un botteghino del lotto a Napoli è un accanito giocatore eccezionalmente sfortunato. Al contrario un suo impiegato Mario Bertolini, suo futuro genero, interpretando i sogni, colleziona vincite su vincite e addirittura un giorno gli capita di vincere una ricca quaterna datagli in sogno proprio dal defunto padre del suo datore di lavoro. Accecato da una feroce invidia Don Ferdinando si rifiuta di pagargli la vincita e rivendica il diritto di incassare la somma per sé, sostenendo che lo spirito di suo padre avrebbe commesso un involontario scambio di persona recandosi per errore nella vecchia abitazione della famiglia Quagliuolo dove ora risiede il giovane Bertolini. La commedia si sviluppa intorno ai vari tentativi di Ferdinando di appropriarsi del biglietto vincente con esasperate contese, dispute surreali e grottesche maledizioni… 

BIGLIETTI a partire da € 15 – Acquistabili on-line o presso il Botteghino del teatro

Info: Teatro Manzoni di Monza – Tel.  039 386500     www.teatromanzonimonza.it

Orari biglietteria: Martedì, giovedì, venerdì, sabato ore 11-13 e 15-18; Mercoledì ore 15–19

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code