Umane Storie: Danilo Arosio

Perchè è la gente che fa la storia: Danilo Arosio

Quotidianeità

Spesso i gesti ed i comportamenti, verso persone e oggetti che ripetiamo quotidianamente, non vengono e non sono considerati per la loro importanza, ma semplicemente cose, atti, comportamenti   “ normali “.

 

Ma se un giorno per un motivo interrompiamo la sequenza delle azioni, lo straniamento che ne deriva, ci obbliga a vedere quei gesti normali come cose straordinarie. Forse non per noi ma per chi ci sta accanto.

Ed è allora che gesti come accompagnare i nostri figli diventa importante, li proteggiamo. Andare al lavoro non pesa, ci gratifica. Fare la spesa è comunicare con gli altri.

La quotidianeità, la banale stupida e insipida quotidianeità a volte diventa una storia importante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code