Un bell’esempio da imitare

scuola_auladi Luigi Picheca

L’Itis Ettore Majorana di Brindisi rappresenta la scuola che tutti vorremmo avere per la formazione dei nostri figli.
Un liceo ben organizzato che si prefigge di offrire agli studenti corsi teorici e laboratori dove porre in pratica gli insegnamenti ricevuti in aula. Un programma ben congegnato non c’è che dire, un programma scolastico che guarda alla realtà del nostro mondo e al futuro dei nostri giovani.
Una bella realtà del nostro Mezzogiorno, incastonata in una regione, la Puglia, che rappresenta il miglior modo di confermarsi regione virtuosa e ben governata da un Presidente, Michele Emiliano, la cui visione politica è stata sempre razionale e lungimirante, senza nascondere sotto il tappeto dell’indifferenza le magagne presenti nella sua regione.
Va riconosciuta pure la rappresentativa buona organizzazione ai dirigenti del liceo Majorana che con notevole determinazione e professionalità riescono a produrre cervelli di ottimo livello.
È da lì che proviene anche Antonio Parrotto, il giovane imprenditore pugliese che ha inventato e brevettato il suo “generatore eolico verticale”, un apparecchio capace di produrre energia elettrica per uso domestico. Un bell’apparecchio che permette di produrre energia senza utilizzare agenti inquinanti, un uovo di Colombo che incontrerà sicuramente il meritato successo che va riconosciuto a un giovane ecologista.
Sarebbe pure auspicabile che il Governo centrale sostenga questo bel progetto, un progetto che va sicuramente verso quelle tecnologie di cui si riempie così spesso la bocca quando ci sono interessi milionari sul banco.
Spero che Michele Emiliano trovi i fondi per agevolare questo piccolo imprenditore e che lo aiuti a creare posti di lavoro, essenziali per il rilancio economico del nostro Paese.

Luigi Picheca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code