Una donna mussulmana ringrazia l’Italia

  •  
  •  
  •  
di Fabrizio Annaro

Segnalo questa semplice, breve  e toccante preghiera scritta da Hend, donna mussulmana che frequenta Spazio Colore luogo di incontro fra donne italiane e straniere, progetto promosso da Caritas di Monza. 

Credo che questa “piccola grande” preghiera di ringraziamento alla nostra nazione possa contribuire a rendere più sereno il clima di questi giorni.

Le donne che partecipano a Spazio Colore, oltre che incontrarsi dal “vivo”, aderiscono ad un gruppo di WA ove ognuna scrive e propone pensieri e riflessioni ispirati dalle vicende della vita quotidiana. La preghiera di Hend è giunta alle donne di Spazio Colore proprio grazie a WA.

Ecco la preghiera di Hend:

“L’Italia è un paese che ci ha abbracciato, ci ha dato molto e si è schierata al nostro fianco in tutto.
Oh Dio, preserva l’Italia in quanto è un paese che ci ha dato la libertà di culto e io qui ho trovato, bene, sicurezza, e libertà. Dignità e libertà per noi musulmani. Oh Dio, tieni l’Italia lontana dal male, dalle malattie e dai virus.  
ايطاليا بلد احتضنتنا واعطتنا الكثير ووقفت بجانبنا في كل شيئ. اللهم احفظ ايطاليا فهى بلد اعطتنا حرية العبادة ووجدنا فيها الخير والامن والامان والحرية لنا نحن المسلمين والكرامة. اللهم احفظها وابعد عن ارضها الشر والامراض والفيروسات”

Che cos’è Spazio Colore

E’ un luogo ove le diverse culture e i diversi “colori” si incontrano. Spazio Colore è un progetto promosso da Caritas di Monza che si svolge presso i locali della Parrocchia San Biagio di Monza. Le attività coinvolgono circa 160 donne provenienti in prevalenza dal nord d’Africa, ma anche da altri paesi del mondo. L’obiettivo principale è quello di favorire l’integrazione, l’emancipazione e la cittadinanza attiva di donne immigrate attraverso attività ed azioni nelle quali le donne sono esse stesse protagoniste.

Spazio Colore prevede l’attivazione di corsi di formazione su specifiche figure professionali come la guide turistiche interculturali oppure l’ accompagnamento alla patente, i corsi di informatica, lo spazio bimbi e le letture interculturali. Non mancano momenti di dialogo, scambio e confronto.

 

Le azioni progettuali di Spazio Colore

Tutte le attività vengono gestite con metodo interculturale e con la presenza di mediatrici culturali. Food sharin: Ogni donna presenta il proprio piatto allo scopo di   creare un ambiente in cui ciascuna si senta a proprio agio e si favorisca lo scambio informale. Laboratori e momenti di scambio e confronto a tema su: salute cittadinanza attiva, scuola ed educazione; riciclo; emancipazione. Casa, reddito, lavoro; rinnovo documenti. Cultura organizzati con rete dei servizi del territorio, alcuni a cura delle partecipanti. Percorsi di formazione. Spazio bimbi e lettura fiabe.