Viaggio fra le Associazioni: BiR, Bambini in Romania

di Eleonora Ticca

Bambini in Romania è un’associazione nata nel 1999 a Milano su iniziativa di Don Gino Rigoldi, in collaborazione con un gruppo di cittadini e cittadine e in rete con alcune realtà del privato sociale del territorio. Le finalità dell’associazione si articolano su due dimensioni interrelate. Da un lato la tutela dei diritti dell’infanzia in Romania, Moldova e Italia, con particolare attenzione ai minori che vivono condizioni di fragilità legate all’abbandono e alla marginalità sociale.

I progetti che sosteniamo sono centrati sulla prevenzione dell’abbandono e sull’accompagnamento socio-educativo di minori e giovani in difficoltà. Dall’altro la promozione della partecipazione civica e della cittadinanza attiva, con proposte di formazione e attivazione rivolte a giovani e adulti. Oltrepassando i confini nazionali e comunitari collaboriamo attivamente con persone, organizzazioni e istituzioni, su scala locale e internazionale, costruendo percorsi di cambiamento ispirati a logiche di partecipazione e sostenibilità.

BiR porta avanti i seguenti progetti:

  • il sostegno di strutture residenziali che accolgono minori e giovani abbandonati, le Case del Sorriso a Valcea.
  • il sostegno di centri diurni territoriali per minori appartenenti a famiglie vulnerabili a Valcea.
  • il sostegno di servizi di prevenzione dell’abbandono a Brasov e a Turnu Severin.
  • la partecipazione a iniziative progettuali specifiche, come il progetto ‘ PROCHILD’ .

 Tutti gli anni BiR organizza campi di volontariato internazionale in Romania e Repubblica Moldova, ai quali partecipano circa 140 volontari. Per periodi di due settimane i volontari, che si recano in Romania e Repubblica Moldova, organizzano attività di animazione per bambini e ragazzi.

In Romania lavoriamo in istituti/orfanotrofi con i minori ospiti dei centri, mentre in Repubblica Moldova l’attività di BiR si inserisce nei progetti estivi organizzati dalle parrocchie ortodosse.

Le iscrizioni si aprono all’inizio di gennaio e si può candidare chiunque (sopra i 16 anni) abbia voglia di fare quest’esperienza e di mettersi in gioco.

Le iscrizioni si chiudono nella prima settimana di aprile e l’associazione prevede alcuni momenti di selezione/formazione:

  • un incontro serale/pomeridiano di incontro/colloquio ad aprile
  • un pomeriggio di formazione ad aprile
  • e due weekend residenziali di formazione a maggio

 

volontari@bambiniinromania.it

http://www.bambiniinromania.it/

466510_317090475029699_14262499_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code