Pulizie di Primavera: un giro per la città

“Quello che ho potuto registrare è stata questa grande gioia di partecipare per il bene della nostra città. Credo anche che questo sia un momento di educazione civica, aldilà degli aspetti positivi per la città nel suo complesso: è proprio attraverso la partecipazione a questi momenti che si può costruire un senso di appartenenza e di rispetto, anche del patrimonio pubblico che spesso e volentieri viene un pò dimenticato. Non dobbiamo fare il censimento di quelli che mancano, dobbiamo farlo di quelli che ci sono. L’anno prossimo avremo una nuova edizione e anche quelli che questa volta -non lo so per quale motivo- hanno ritenuto di non esserci la prossima volta sicuramente ci saranno” tratto dall’intervista a Roberto Scanagatti.

Video e interviste di Paolo Terraneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code