Virtual tour con Tiepolo fra Milano, Venezia e…

  •  
  •  
  •  

di Daniela Annaro

Il Covid19 non le fermerà, nel rispetto delle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza epidemiologica. Con questo intento le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo  ( piazza Scala) propone un virtual tour della mostra “Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa” chiusa pochi giorni dopo l’inaugurazione e allestita fino al 21 marzo, data entro la quale, si spera, riapriranno musei e mostre in tutto il paese.

E’ sicuramente una delle esposizioni più interessanti in questo triste periodo, a Milano e non solo. Sono una settantina le opere esposte, dipinti e disegni  di Tiepolo e di altri importanti artisti a lui contemporanei. Otto le sezioni che tracciano la vicenda  del pittore lagunare, dagli inizi  fino all’ affermazione in tutta Europa: Venezia, Dresda, Milano, Madrid dove muore nel 1770, a 74 anni. 

Lavora per patrizi  e regnanti, dogi e alti prelati: la sua fama raggiunge  la zarina Elisabetta Petrovna in Russia. Potenti e ricchi signori di alto lignaggio vedono nella sua pittura la celebrazione del loro mondo e dei loro valori. Ville, palazzi, residenze reali sono i luoghi dove è chiamato ad affrescare  pareti e soffitti – come quello di palazzo Clerici a Milano – sui quali con grande fantasia e maestria svolge temi mitologici o illustra capolavori letterari: Iliade, Eneide, Orlando Furioso e la Gerusalemme liberata.

Per conoscerlo e apprezzarlo, dunque, è necessario vedere da vicino le sue opere parietali nelle residenze nobiliari. La mostra di Milano sopperisce a questo “inconveniente” con  video installazioni molto suggestive, e proponendo tele, disegni preparatori, bozzetti e pale sacre,  anche quelle realizzate in stretta collaborazione con i figli Giandomenico e Lorenzo. Ma la rassegna è anche occasione per conoscere e ammirare opere realizzate a Milano, restaurate per le Gallerie d’Italia, raramente accessibili al pubblico quali gli affreschi della basilica di Sant’Ambrogio o quello voluto per Palazzo Gallarati Scotti.

Questo virtual tour consente di vedere, almeno da remoto, tutto questo. In attesa di tempi migliori.

Ecco il link per accedere:  https://www.gallerieditalia.com/virtual-tour