Al via i Sentieri per l’Infinito: Luciano Manicardi

Da Venerdì 6 maggio muoveremo i primi passi sui “Sentieri per l’Infinito”, lo storico ciclo di conferenze organizzato dall’Associazione Procultura Monzese.

Ci accompagnerà un ospite d’eccezione: Luciano Manicardi. Monaco, entrato nella comunità di Bose nel 1980, ne è stato Priore dal 2017 a gennaio 2022. Attualmente è Vice Priore e il responsabile  della formazione culturale dei novizi all’interno della comunità. Studioso e biblista, collabora con diverse riviste e case editrici, intrecciando nei suoi scritti i dati biblici con le acquisizioni più recenti dell’antropologia.

Tra le sue pubblicazioni più recenti ‘Rut. I libri della Bibbia’ (Piemme 2021), ‘Fragilità’ (Qiqajon, 2020) e ‘Spiritualità e politica’ (Qiqajon 2019). Manicardi, insieme a Padre Davide Brasca, cercherà di rispondere alla domanda “Il cristianesimo è una risorsa per la società contemporanea?” esponendo il suo punto di vista di monaco.

Una serata diversa dal solito, un’occasione per ascoltare una persona di assoluto valore e prendersi del tempo per riflettere su un tema che passa sempre più sotto traccia.

La rassegna proseguirà nelle prossime settimane con: Rosy Bindi (13 maggio), politica, più volte Ministro e Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, i sociologi Mauro Magatti e Chiara Giaccardi (20 maggio) ed il Cardinale Angelo Bagnasco (10 giugno), arcivescovo emerito di Genova.

Appuntamento, quindi, per  venerdì 6 maggio al Teatro Villoresi (Piazza Carrobiolo 8) alle 21.00.

Ingresso gratuito.

Per informazioni: [email protected]
Instagram: @proculturamonzese
Facebook: @proculturamonzese

______________________________________________________________

 

MESSAGGIO PROMOZIONALE: