Capodanno con i senzatetto

  •  
  •  
  •  
di Ilaria Beretta

A preparare il cenone cominceranno già oggi alcuni giovani milanesi che hanno aderito alla proposta del «Capodanno solidale» di trascorrere la notte di San Silvestro con i senzatetto della città lombarda. Molti ragazzi tra i 20 e i 30 anni hanno infatti deciso di invitare a cena i clochard e di aspettare con loro la mezzanotte. L’idea è venuta da qualche anno all’Azione cattolica locale e alla Casa della carità, la struttura milanese che ospita persone in difficoltà e che le aiuta a intraprendere un percorso verso l’autonomia.

Nel pomeriggio i giovani sono usciti nelle strade per raccogliere le partecipazioni tra i più poveri alla cena del 31 dicembre che si terrà proprio alla Casa della Carità dalle ore 18 dell’ultimo dell’anno. Oltre a servire la cena, ogni volontario porterà qualcosa per i suoi ospiti: un indumento come calze, sciarpa, cappello, guanti, biancheria oppure un materassino, un sacco a pelo piuttosto che un buon panettone.

Lascia un commento