Donne per i nostri giorni

  •  
  •  
  •  
di Fabrizio Annaro

E’ la donna ad esser protagonista degli incontri dell’ultimo lunedì del mese promossi da Caritas di Monza e dalla Fondazione Monza Insieme. Si tratta di momenti di riflessioni su ciò che le donne “dicono” alla comunità.  

Il “sesto senso” femminile in politica, in cultura, nell’istruzione, nel mondo dell’educazione Storie, testimonianze, riflessioni raccontate da chi lascia ed ha lasciato un segno con le sue scelte, le sue azioni, le sue parole. Un ciclo di formazione che vede la vita delle persone, e delle donne in particolare, fonte di approfondimento per operatori Caritas, volontari e cittadini.

Il ciclo è in collaborazione anche con Il Dialogo di  Monza – la provocazione del bene.

Quattro le date da segnare sull’agenda:

 27 SETTEMBRE – POLITICA – Dal locale al globale, l’eredità di Maria Paola Colombo Svevo

25 OTTOBRE – CULTURA – I processi di liberalizzazione della donna visti dalle giornaliste inviate nel mondo

22 NOVEMBRE – ISTRUZIONE – L’università Cattolica di Armida Barelli:  da intuizione a progetto culturale

20 DICEMBRE – EDUCAZIONE – Educare alla pluralità, come la scuola prepara al futuro

Primo appuntamento, dunque, per lunedì 27 settembre ore 21:00. Si parlerà di Politica, ricorderemo la figura di Maria Paola Colombo Svevo, una donna che ha cercato nella vita pubblica uno strumento di emancipazione e di cambiamento. Titolo dell’incontro: Donna, radice del futuro: la visione politica di Maria Paola Colombo Svevo.

Intervengono Alessia Mosca – europarlamentare; Liviana Marelli – Presidente Cooperativa La Grande Casa; Gabriella Merlo – Presidente Associazione Irene. Modera il giornalista Fabrizio Annaro.

 

Si potrà seguire l’incontro anche da casa collegandosi  https://youtu.be/2dLhcd3fCkE

oppure in presenza previa iscrizione scrivendo a:  [email protected] oppure per Telefono  al numero:  3385717938