La porta per un nuovo mondo

porta-africaSabato  26 novembre presso la sede della Provincia di Monza e Brianza di  Via Grigna 13,- Monza,  dalle 9.00 alle 13.00 si svolgerà un convegno   sul tema dell’apprendimento, una riflessioni sul tema della motivazione nei percorsi d’insegnamento della lingua italiana e di integrazione sociale rivolti a migranti e richiedenti asilo.

Al termine dell’incontro, prima dell’aperitivo consegna, a migranti e richiedenti asilo dei diplomi di Licenza Media, un traguardo importante per le persone giunte in Italia, un obiettivo di integrazione conseguito.

Le ragioni di un convegno: l’istruzione, La porta per un nuovo mondo

Ai nuovi accolti e a tutti i migranti che giungono in Italia,  – spiegano gli educatori e i formatori della Rete  RTI Bonvena  – propone di imparare l’italiano perché queste persone possano aprire una porta su un nuovo mondo. Ci piace rappresentare questo processo di apprendimento (da parte loro  e di insegnamento da parte nostra) con la metafora dello “specchio”: nell’insegnare la lingua italiana e nel sostenere percorsi di integrazione sociale, siamo testimoni di una trasformazione che avviene sotto i nostri occhi e che va sostenuta e accompagnata consapevolmente.

invito_convegno-26-novembre

Cultura, bisogni e percezione della nuova realtà da parte degli studenti, stimolano una rimodulazione e un rinnovamento continuo della nostra stessa cultura, dei nostri bisogni e della nostra visione della nuova realtà. E portano con sé una forte esigenza di innovare nell’ambito delle metodologie, degli strumenti di insegnamento e nella stessa offerta formativa di un territorio.

Molti i partner che hanno aderito a questa iniziativa. Oltre  alla Rete RTI Bonvena, promotrice del convegno, la Provincia di Monza MB, Il CiesseVi Brianza, I sindacati CGIL CISL, l’Ufficio  Scolastico Regionale, e, in qualità di Media Partner, Il giornale online Dialogo di Monza – La Provocazione del bene..

Programma dettagliato convegno_26nov16_la-porta-per-un-nuovo-mondo

 

Lascia un commento