MBCIRCLE: in aiuto alle imprese e alla comunità

di Fabrizio Annaro

Uno più uno uguale … 3! Anche le regole dell’aritmetica possono essere sconvolte quando entra in campo un’ottima collaborazione fra soggetti.

La dimostrazione è la storia di MBCIRCLE, una rete di imprese nata nel 2013 con  lo scopo, come ha ricordato il suo Presidente Onorario Paolo Pessina, “di valorizzare il tessuto imprenditoriale locale con competenza e credibilità e di offrire un supporto al mondo del sociale e della solidarietà. Nel contesto storico in cui viviamo – aggiunge Pessina – sono le persone a fare la differenza, gli scopi e i sogni che le muovono. Il fare rete, il gioco di squadra e le relazioni basate su valori comuni sono la vera differenza.”

MBCIRCLE è la rete d’impresa nata dall’unione di ben otto imprenditori di Monza e della Brianza, che oggi conta già 14 associati. Paolo Pessina, noto commerciante nel settore dell’abbigliamento, è il presidente onorario, Gianluca Rubino è il vicepresidente, imprenditore nel settore del turismo con il noto marchio Kel 12, Riccardo Sala è il direttore, esperto di marketing e titolare dell’agenzia GRUPPO ADV, mentre Elisa Negri è l’organizzatore e tesoriere, Club Manager di Athena Benessere.

Lo scopo della Rete Territoriale d’Impresa (in sigla RTI), è quello di supportare il tessuto economico e sociale della Brianza. “Periodicamente ci incontriamo – racconta il Direttore Esecutivo Riccardo Sala. per scambiarci le esperienze fatte sul campo e per raccontare agli iscritti di che cosa si occupano le nostre realtà e quali sono le novità dei nostri mercati di riferimento, in modo tale da generare interesse reciproco.

Non solo: chi fa parte della rete gode di formazione ad hoc e di un programma di accrescimento della propria authority e brand reputation attraverso campagne online e offline.  Non dobbiamo dimenticare il terzo pilastro della nostra Rete, ovvero quello sociale – prosegue  Riccardo Sala. La nostra Regione, la nostra realtà si fonda sul lavoro, ma il lavoro fine a sé stesso non porta cambiamento e miglioramento alla nostra comunità. Fare impresa, oggi, non significa solamente generare guadagno, ma creare un impatto positivo sul territorio.”

Per questo motivo è stata scelta di creare una partnership con il Centro per lo Sviluppo Cognitivo presieduto da Nicoletta Lastella e con altre associazioni autorevoli della nostra provincia come la Cooperativa La Meridiana, il Comitato Maria Letizia Verga e la Fondazione Tavecchio.

L’obiettivo è quello di sostenere il team di Nicoletta in modo concreto da aiutare le persone con difficoltà cognitiva e di avvicinarci  apprendere un nuovo mindset crescendo come persone ancor prima che come imprenditori.

Un’altra importante attenzione è quella dedicata al mondo giovanile perché come spiega l’imprenditrice  Elisa Negri, “Il futuro nasce anche dalle imprese e quindi desideriamo entrare nelle scuole ma, soprattutto, faremo in modo che i nostri giovani entrino nelle nostre imprese; la tradizione va salvaguardata così come la specializzazione e il tratto distintivo dirigenziale di un business. Non ci si improvvisa imprenditori: imprenditori e professionisti si diventa con costanza, formazione e spirito di abnegazione, un processo che è nostro compito tramandare alle generazioni future”.

Per maggior info www.mbcircle.it