Non di solo pane…

di Daniela Zanuso

Una biblioteca itinerante che, un  paio di volte a settimana, porta libri ai senzatetto che hanno fatto delle strade meneghine la loro casa. Ma anche un punto fisso (dietro al Duomo) dove trovare qualcosa da leggere, oltre che a cibo e bevande.

E’ un’iniziativa di Ronda della Carità e Solidarietà Onlus,  che a Milano si sono attivate per offrire  qualcosa in più a chi non ha una casa. Perchè non si vive di solo pane.  Ed è anche un modo per relazionarsi con i senzatetto, un’occasione per parlare di qualcosa di diverso. 

E pare proprio che funzioni perchè ogni sera si distribuiscono dai trenta ai quaranta libri e da ottobre ad oggi i libri regalati sono centinaia. Poi, siccome chi non ha casa non può portarsi dietro il peso di tanti libri, si è creato una specie di bookcrossing, perchè i libri vengono lasciati ad altri o abbandonati per la città dove qualcun altro avrà piacere di leggerli. Quelli che vanno per la maggiore sono i romanzi di evasione, ma piacciono molto anche i saggi su personaggi storici o i gialli, come i classici di Simenon. Gli stranieri che hanno problemi con la lingua scelgono i fumetti e pare che Topolino sia gettonatissimo.

Leggere è anche evadere dalla povertà, dimenticare il mondo che ti sta attorno, trovare una nuova dimensione, vivere una vita diversa.

Anche noi possiamo contribuire a questa bellissima iniziativa. Il punto di raccolta è il centro diurno di Via Picozzi 21 (zona Lambrate)  e si accettano sia libri nuovi che usati. Possiamo portare  i libri che ci sono piaciuti particolarmente o quelli che non sappiamo più dove mettere perchè ne abbiamo troppi e ci manca lo spazio. Per informazioni si può telefonare allo 02.45863842 e prendere accordi per la consegna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code