“Padri e figlie” al Cineforum

  •  
  •  
  •  

Locandina del filmSi chiude martedì 22 marzo il trio di film dedicati al rapporto genitori-figli, con PADRI E FIGLIE di Gabriele Muccino.

con Russell Crowe, Amanda Seyfried, Diane Kruger
Origine: Stati Uniti, 2015 – Durata: 116 minuti

Teatro Villoresi – Proiezioni: ore 15,30 e 21,00

Il film sarà presentato in collaborazione con “Scaccomatto”, redazione giornalistica che collabora con “Il dialogo di Monza”, nata all’interno del centro diurno psichiatrico “Stellapolare”.

Negli anni ’80 Jake Davis, romanziere Premio Pulitzer rimasto vedovo, lotta contro un serio disturbo mentale mentre cerca di crescere nel migliore dei modi la figlioletta Kate di 5 anni. Passano 25 anni e Kate è una ragazza matura che vive da anni lontana dal padre, e obbligata a combattere ancora con le paure della sua infanzia infelice e l’incapacità di abbandonarsi ad una storia d’amore…

Che il regista ormai di casa oltreoceano creda davvero ai sentimenti messi in campo in questa nuova avventura cinematografica, è chiaro per tutti coloro che vedranno il film. Passione e onestà sono evidenti in ‘Padri e figlie’ anche dove la struttura del film orchestra emozioni secondo canoni ben precisi e noti. Questa dolorosa storia d’amore e crescita, abbandono riscatto, malattia e guarigione rappresenta al momento la ‘summa’ del cinema di Muccino, che qui si fa più pacato e riflessivo, più maturo e adulto, capace di uno sguardo più lucido verso quei meccanismi della vita e dell’essere umano che film dopo film non smettono mai di incantarci.”
(Alessandra De Luca, ‘Avvenire’, 1 ottobre 2015)

Vai alla scheda del film

Lascia un commento