Release party per la Primavera dei Mr.Kite

  •  
  •  
  •  

imageDomani 22 aprile ci sarà la data di release per i Mr. Kite, al Libero Pensiero di Lecco. Ospiti della serata, insieme ai Vintage Violence e ai Born by Chance, presenteranno il loro ultimo lavoro, dal titolo omonimo al loro gruppo, “Mr. Kite”. Sono giovani e con tanta voglia di mettersi in discussione ogni volta che mettono piede su un palco, è difficile non essere colpiti da una loro canzone.

I Mr. Kite li abbiamo conosciuti l’estate scorsa, quando sul palco del Brianza Rock Festival tentavano per l’ennesima volta di sfidare la pioggia, poco prima del concerto dei Subsonica. E ora, a quasi un anno di distanza sono di nuovo pronti, dopo un album buttato nel cestino, perché “non ci piaceva”, hanno dato vita a un disco pieno di loro, con dei tratti forse un po’ malinconici, ma che permettono di essere coinvolti tra le note che scorrono via.

image-2w

Il gruppo è formato da Alberto Previati alla chitarra, Luca Mariani al basso, Carmelo Gerace alla batteria e da Luca Poldelmengo, voce e chitarra del gruppo, che afferma che per la vendita del disco «è stato pensato un prezzo super economico, di 5 euro. È composto da 10 pezzi, stampato in digipack tre ante, e con un bel libretto di 16 pagine, in cui sono presenti tutti i testi ».

Cos’è cambiato in questi anni? L’esperienza del BRF ha contribuito a farvi diventare più consapevoli?

«È cambiato parecchio dall’anno scorso, dagli ascolti, al modo di suonare live, che ci ha spinto a perfezionare e studiare le parti musicali e ricercando molto di più il suono.
Il bello è che è stata una cosa assolutamente naturale, che è venuta fuori proprio suonando su palchi come quello del BRF, e che si è materializzata completamente in studio.».

Quante canzoni sono state cestinate questa volta?

«(ride..) Ah, ti ricordi che abbiamo la nomea di band col cestino pieno di pezzi buttati?

Diciamo che questa volta ne abbiamo cestinate solo tre e non un disco intero, stiamo facendo progressi!
Se un pezzo non gira e non ti prende al cuore mentre lo sperimenti già vedi comparire a chiare lettere: Sei sicuro di voler eliminare “pezzoteribbbile.wav”?».

Come definiresti questo album?

«È un album che suona live, che suona nostro, ha lo stesso impatto di un nostro concerto, insomma, un album che parla di noi!

image-3w

Abbiamo cercato di togliere il più possibile; di rendere tutto essenziale, di ricreare in studio un’impronta live! È il nostro primo album e non volevamo un lavoro ultra prodotto o esagerato, con suoni “di tendenza” ma passeggeri. È un disco che raccoglie tutte le esperienze che abbiamo vissuto in 8 anni insieme e ci sembrava l’unico possibile biglietto da visita per i Mr.Kite».

L’ultimo video “Primavera”, è molto semplice ma allo stesso tempo molto curato. Come avete scelto di realizzarlo?

«Siamo per il “do it by yourself” da sempre in tutto quello che proponiamo e facciamo, quindi anche il nostro primo video non poteva che essere così: girato letteralmente in casa.
È davvero avvenuto così, più precisamente nel garage del nostro batterista che ha sapientemente dato due mani di vernice sui quattro  fondali su cui ognuno di noi è ripreso.


Una decina di faretti recuperati da amici, una stufetta, una reflex, tanti vestiti, tanta pazienza nello scattare e soprattutto nel montare, ed ecco il nostro primo video in stop-motion!».

In programma per i Mr. Kite una serie di date, che li vedranno già sabato 30 aprile al DLounge di Dervio, il pomeriggio del 1 maggio a Consonno, in una location molto particolare. L’ 1 giugno suonerano alla Sbiellata Sanzense insieme agli Shandon e il 3 giungo all’Honky Tonky di Seregno.

I contatti:
www.facebook.com/mrkiterock
www.instagram.com/mrkiterock

Chiara De Carli

One thought on “Release party per la Primavera dei Mr.Kite

Lascia un commento