Spazzapnea, gara di raccolta subacquea di rifiuti

  •  
  •  
  •  

Siete sub o semplicemente un bagnante che vuole partecipare ad una competizione di raccolta di rifiuti in mare?  L’appuntamento è per domenica 23 giugno 2019  e siete ancora in tempo per iscrivervi. Le città coinvolte sono Genova Quarto, Civitavecchia,  Marina di Camerota, Bari, Catania e Peschiera del Garda

E’ lì che si svolgerà la 2a edizione di Spazzapnea – Operazione fondali puliti,  competizione nazionale a square per la raccolta differenziata subacquea finalizzata a raccogliere la maggior quantità possibile di spazzatura in mare e sul litorale. Si tratta di una gara a chi raccoglie la maggior quantità di spazzatura in mare e lungo i litorali.

La gara vedrà impegnati per tre ore un numero massimo di 150 partecipanti in ogni città. Sub e bagnanti saranno impegnati nella raccolta e si muoveranno in squadra. Le squadre che si occuperanno dei fondali saranno formate da tre apneisti o da due apneisti ed un raccoglitore il cui compito è quello di ripulire i fondali. Per i rifiuti ingombranti saranno presenti anche squadre di sommozzatori. I rifiuti recuperati avranno un punteggio a coefficiente basato sulla pericolosità ambientale e i tempi di decomposizione, cioè la permanenza nell’ambiente. Sì perchè alla fine ci sarà anche un vincitore.

Pensate che lo scorso anno solo a Genova in tre ore sono stati raccolti 650 kg. di rifiuti, alcuni dei quali decisamente ingombranti. Chiunque può partecipare e per iscriversi alla gara c’è tempo fino a venerdì 21 giugno 2019.

PER INFO E ISCRIZIONI:
Peschiera del Garda:
Nicola Valenzin – [email protected] – 348.9334756

Genova:
Paolo Acanti – [email protected] – 347.4910446

Roma:
Marco Ciccozzi – [email protected] – 335.8354313

Marina di Camerota:
Enrico Lupo – [email protected] – 392.4382018

Bari:
Marco Guerricchio – [email protected] – 347.6882901

Catania:
Sebastiano Guarnaccia – [email protected] – 331.6885971 

Lascia un commento